©2018 by Francesco Iannitti. Proudly created with Wix.com

Mediterranea - Guitar Works

Le opere sono state dedicate al chitarrista Fabio Montomoli che ha fatto la revisione e l’arrangiamento con l’approvazione dell’autore, trattando la chitarra come una piccola orchestra, sfruttando tutta la tavolozza dei colori disponibili e combinandola sia con il clarinetto sia con l’intera l’orchestra.

Il CD contiene la Sonata in Re maggiore per chitarra sola, la Suite “La porta del sole” per chitarra e clarinetto, i “Tre fogli d’album ” per chitarra sola e il Concerto n°1 in La maggiore per chitarra e orchestra.

Contenuto artistico
Sonata in Re maggiore per Chitarra

Composta nel 2007, la Sonata n. 1 in Re maggiore per chitarra è un vero e proprio tributo dedicato allo strumento. Scritta in forma di sonata classica, in quattro movimenti (Allegro, Barcarola, Gavotta e Rondò) inizia con un ampio movimento caratterizzato dal contrasto tra il primo tema incisivo e ritmico e il secondo melodico e accattivante. Lirismo che trova la sua massima espressione nel secondo movimento, scritto in forma di Barcarola, pezzo evocativo e nostalgico. Dopo una breve Gavotta scritta in stile antico si arriva al Rondò finale esplosivo e frizzante, in cui il materiale tematico precedente viene ripetuto utilizzando tutte le molteplici qualità timbriche dello strumento in un crescendo incessante di ritmo ed espressività.

 

Suite “La Porta del Sole” per Clarinetto e Chitarra

Composta dopo un viaggio che ha visto l’Autore attraversare il sud Italia toccando, fra l’altro Gerace, città che con la sua straordinaria bellezza è stata la principale fonte di ispirazione, vuol essere un omaggio ai colori ed ai suoni del Meridione, riproponendo in atmosfere tipicamente mediterranee, con romantica freschezza e originalità, i vari stilemi della musica popolare: canzoni, serenate e danze, coniugando così tradizione e classicismo. La suite, ispirata alle atmosfere e alle tradizioni popolari del nostro Paese, si articola in brani di carattere coreutico e melodico con l’intenzione di trasmettere in musica le bellezze e le peculiarità del nostro Paese. Aprendosi con l’italianissima “Canzone”, tema orecchiabile e originale al contempo, la Suite “La Porta del Sole” prosegue il suo cammino con una saltellante “Danza” in tempo dispari, un’annoiata originale “Cantilena” romana, per poi concedersi ad una romantica “Serenata” chiudendo con l’imperdibile “Tarantella”, ricca di sapori mediterranei e atmosfere ricche di sole.

 

Tre fogli d’album” per Chitarra

Tre “perle”, tre piccoli fogli d’album con i quali l’autore mette in risalto la raffinata capacità espressiva della chitarra. Un condensato di emozioni, racchiuse in semplici ma toccanti melodie che si snodano tra ricordi e desideri.

Concerto in La maggiore per Chitarra e Orchestra

Scritto e dedicato al chitarrista Fabio Montomoli, il Concerto n. 1 in La M è ispirato alla tradizione italiana classica, ma si può a ragione definire un’opera di carattere mitteleuropeo. Il concerto, scritto in un linguaggio tonale e accattivante, nella contrapposizione strumento solista – orchestra, alterna ritmi di danza sfrenata, in tempi dispari, a suggestive ambientazioni, come nella toccante ed elegiaca “Pavana”. La chitarra diviene protagonista quale mezzo espressivo, melodico e percussivo, come nella scatenata e italianissima “tarantella” con cui si chiude il brano. Nel Concerto per chitarra e orchestra, le influenze colte si fondono in un stile nuovo che, superando i contorni angusti della contemporaneità musicale classica, rinasce, fondando un “new romantic sound” libero dagli schematismi esasperati, che fluisce senza timori in emozioni vere, creando un mix assolutamente originale e ricco di pathos, “aprendo finalmente senza timore il cuore alla musica”.